BIOGRAFIA

Musicista autore e pianista trevigiano, classe 1970, si avvicina al pianoforte all’età di quattordici anni iniziando lo studio della musica classica. Verso la fine degli anni 80 inizia con delle formazioni rock come tastierista e fonda nel 1989 l’H.S.H. band, formazione di rock sperimentale con la quale vince il primo premio al festival del video indipendente di Monza, sez. Videoclip, con il brano  ”Televideo”.

Per un anno è stato pianista del duo di cabaret “Caffè Sconcerto”  che lo ha portato in giro per l’Italia in svariati spettacoli. Parallelamente al rock sperimentale e al cabaret, Colombo continua lo studio del pianoforte e si avvicina al jazz grazie ad una borsa di studio vinta nel 1992 che lo porta ad una full-immersion di quattro mesi studiando con musicisti jazz di livello mondiale quali Harold Danko, Mark Egan, Vic Juris, Maurizio Caldura, Ares Tavolazzi, Bruno Cesselli ed altri. Alla fine dei 90 inizia la carriera di autore, pubblica cinque cd e vince nel 2003 la “Gondola d’argento“ a Venezia con il brano ”L’intellettuale ad agosto”

Oggi oltre al progetto swing italiano d’autore, collabora come pianista e compositore in diverse formazioni che spaziano dallo swing alla musica elettronica, pop ed altro. Dal 2013 è direttore ed arrangiatore della “Portobuffolè Swing Orchestra”. Con il marchio “Officine Golob” produce nel suo studio colonne sonore ed sonorizzazioni. Il suo catalogo musiche è presente in numerosi portali di sonorizzazioni: Pond5, Getty Images Music, Crucialmusic, Intervox, ecc. Nel 2015 entra nel team compositori della “Pong Ping”, libreria finlandese di musiche interattive per videogiochi. Nello stesso anno compone le musiche e sound design per il gioco per visore oculus Vrasteroid prodotto dalla Spinvector Spa, per la stessa azienda cura il sound design per l’installazione “Torre San Mauro” a San Mauro Forte-MT. Dal 2016 entra a far parte del team sviluppo videogiochi“Bat Meeting” come creativo, compositore e sound designer.